Avviso tributi 2017

pubblicato giovedì, 11 maggio 2017

Anche per quest’anno il Consiglio Comunale di STRANGOLAGALLI in data 24/04/2017 ha approvato le aliquote e tariffe per l’anno in corso senza alcun aumento, nonostante le norme sempre più stringenti della Finanza Pubblica.

Si ricordano le principali scadenze e le aliquote da applicare:

IMU e TASI:

Esenti tutte le abitazioni principali e loro pertinenze e terreni agricoli.

E’ dovuta, dai proprietari di seconde unità immobiliari e aree edificabili.

Aliquota: IMU 0,80% – TASI 0,20%

Scadenza acconto: 16/06/2017 in autotassazione a mezzo unico F24.

Sono considerate abitazioni principali quelle concesse a parenti di primo grado (genitori e figli) mediante contratto di comodato d’uso regolarmente registrato e presentato al protocollo del Comune, in questo caso il pagamento dell’IMU- TASI va eseguito nella misura del 50%.

TARI: tassa rifiuti solidi urbani,

È dovuta dai conduttori dell’immobile per la stessa tariffa del 2016. Tale tributo è finalizzato alla copertura dei costi inerenti il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Da parte del Concessionario della riscossione I.C.A. S.R.L. verrà spedito avviso di pagamento con F/24 pre-stampati, con relative scadenze: 30/06/2017 – 31/08/2017 e 30/10/2017.

Il Servizio Tributi del Comune, attraverso lo sportello messo a disposizione dal Concessionario e con proprio personale, garantirà ogni informazione ai contribuenti nei seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico:

  • lunedì, mercoledì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

PER I TRIBUTI MINORI:

  1. Canone sulla pubblicità e pubbliche affissioni le tariffe sono rimaste invariate, resta confermata l’esenzione delle insegne di esercizio la cui superficie non supera i 5 metri quadrati.
  2. Tassa occupazione del suolo pubblico sono state confermate le tariffe degli anni precedenti.
  3. Il canone sulle lampade votive cimiteriali è rimasto invariato;
  4. Il contributo sui buoni mensa e trasporto scolastico è rimasto invariato;

Avviso tributi 2017

Non è possibile commentare questo articolo.