Il Paese

Il più cordiale benvenuto sul nostro sito da parte del Sindaco e degli Amministratori comunali.

La provincia di Frosinone, che coincide quasi perfettamente con la regione storica detta “Ciociaria”, millenario ponte geografico tra Roma e Napoli, ha come baricentro e in posizione geografica panoramica sulla valle del fiume Liri, il piccolo borgo medievale chiamato:

“STRANGOLAGALLI”

 

Il dolce paesaggio collinare, punteggiato di antichi borghi, le verdi vallate, i campi coltivati, le vicine catene montuose appenniniche, l’ambiente semplice e familiare del centro storico, riservano al visitatore momenti di serenità e tranquillità.

IL NOME CURIOSO:

La leggenda vuole derivato dalla presenza in loco della residenza di campagna del patrizio romano Astragalo Gallo. Per altri, invece, a ricordo dell’assedio che doveva avvenire al canto del gallo e che gli abitanti scongiurarono strangolando, nella notte, tutti i galli.

Gli ultimi studi sulla storia del paese, ci portano sulle orme di Federico II di Svevia. Secondo l’autore, infatti, il territorio sulla destra del Liri, appartenente alle curtes di Monte San Giovanni Campano e Strangolagalli, apparteneva legittimamente al Regno di Sicilia e faceva parte dell’antico castaldato longobardo di Sora. L’imperatore aveva iniziato a costruire, sul sito di Strangolagalli, un impianto di colonia col nome di Civitas Nova, che doveva essere governato da un rettore della Chiesa, Dopo la guerra del 1229, lo Svevo, ritenne opportuno trasformare l’impianto urbanistico già in parte realizzato, in una fortezza assolutamente imprendibile, “FLAGELLA”, di cui restano alcuni esperimenti relativi al modello della casa-bastione che doveva rappresentare il circuito murario.

DA VEDERE:

Il piccolo e caratteristico centro storico, il cui impianto è attribuito a Federico II di Svevia, la Chiesa di San Michele Arcangelo.

DA COMPRARE:

I prodotti agricoli locali, le caratteristiche ciambelle piegate e i dolci tipici.

PER I CAMPERISTI:

L’area per la sosta dei camper, debitamente segnalata, è ubicata a ridosso del centro storico, in via Roma; è illuminata ed è attrezzata per effettuare sia il rifornimento di acqua potabile che lo scarico delle acque nere e grigie. È coperta, inoltre, dalla rete “Frosinone Free WiFi“.

DOVE MANGIARE:

A Casa Mia
Trattoria – Pizzeria
Via Vittorio Emanuele III, n. 30
Telefono: +39 0775 978005

L’Arcalde
Ristorante – Pizzeria
Via Colle, n. 4
Telefono: +39 0775 979048

Nuovo Ranch
Pizzeria
Via Ponte La Piana, n. 8
Cellulare: +39 347 4297296

Pizza G
Pizzeria
Via Roma

DOVE DORMIRE:

Tramonti Ciociari
Bed & Breakfast
Via Camiciola, n. 3
Telefono/Fax: +39 0775 978161
Cellulare: +39 366 5998679
Posta elettronica: tramonticiociari@gmail.com
Sito internet: www.tramonticiociari.it

BAR:

Bar Centrale
Piazza Elena, n. 6
Telefono: +39 0775 978 450

Bar Mollica
Via Cerqueta, n. 22
Telefono: +39 0775 978288

Bar Valeri
Via Danatro, n. 1

Crazy Bar
Via Verdara

Elisir Cocktail Bar
Via Colle, n. 4
Telefono: +39 0775 978048

Free Bar
Via Roma
Cellulare: +39 333 2644556

Pasticceria Caffetteria Perilli
Via Vittorio Emanuele III
Telefono: +39 0775 978734