Avviso Sanzioni Raccolta Differenziata

IL SINDACO

CONSIDERATO che questo Ente effettua la raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema “porta a porta”;

VISTO che, adottando tale iniziativa, la Tassa sui Rifiuti Solidi Urbani (TARSU) è stata mantenuta a livelli molto inferiori rispetto ai Comuni limitrofi che adottano e che non adottano tale sistema di raccolta;

CONSIDERATO che i ripetuti aumenti delle spese, quali le manutenzioni dei mezzi, i carburanti e, non da meno, gli elevati e sempre crescenti costi di smaltimento in discarica, provocano continui aggravi di spesa, con forte ripercussione sulla gestione economica del servizio;

ANALIZZATI i dati in nostro possesso sull’andamento quinquennale del servizio, che evidenziano la possibilità di poter raggiungere maggiori e più significative percentuali di raccolta differenziata, semplicemente adottando comportamenti più virtuosi e prestando più attenzione nella selezione del prodotto da consegnare agli operatori incaricati del ritiro a domicilio;

RITENUTO di dover agire nell’interesse dell’intera comunità e, soprattutto, di tutelare e lodare tutti quei cittadini che, attraverso il loro scrupoloso operato giornaliero, rispettoso delle disposizioni impartite con i precedenti avvisi pubblici e ribadite nel Regolamento della Raccolta Differenziata, consentono il mantenimento della Tassa Rifiuti Solidi Urbani, entro limiti accettabili;

VISTO il Regolamento Comunale per la Nettezza Urbana e la Gestione dei Rifiuti approvato in Consiglio Comunale nella seduta n. 9 del 28.06.2010;

AVVISA

  • Di prestare maggiore attenzione nella selezione dei rifiuti e nel conferimento degli stessi, al fine di garantire l’economicità di tale servizio, una maggiore pulizia dell’intero territorio comunale e soprattutto la salute di tutti i residenti.
  • A breve, il calendario della raccolta differenziata con il sistema “porta a porta”, subirà delle variazioni in concomitanza con l’introduzione della raccolta della “FRAZIONE UMIDA” e quella delle “PICCOLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE ed ELETTRONICHE”.
  • Si ricorda che i rifiuti prodotti devono essere consegnati agli operatori nei giorni indicati per la loro raccolta ed è assolutamente vietato gettarli e lasciarli incustoditi su tutto il territorio comunale.
  • Ai sensi del Regolamento Comunale per la Nettezza Urbana e la Gestione dei Rifiuti, gli operatori addetti alla raccolta eseguiranno accertamenti mirati alla verifica della corretta selezione e conferimento dei rifiuti e al rispetto di tutte le direttive impartite dal citato Regolamento, in caso di inosservanza, ai sensi dell’art. 39, gli stessi operatori eleveranno provvedimenti sanzionatori compresi da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 500,00.

Dalla Sede Comunale, 01 agosto 2011

IL SINDACO
cav. Antonio DE VELLIS

Avviso del 01/08/2011